Supporto clienti + 39 049 7800207

Come appendere arazzi e tappeti

Appendere arazzi e tappeti, o antichi Kilim alla parete

Posso consigliarti vari metodi per appendere arazzi e tappeti, un tessuto antico, senza fare danni.

Il vecchio metodo degli anelli e l’asta metallica  

E’ probabilmente il metodo più comune ed antiquato di appendere un arazzo. Viene usata un’asta metalliche, di solito in ottone, che si infila in passanti o anelli a loro volta fissati sull’arazzo da appendere. Dopodiché, l’arazzo viene fissato alla parete, proprio come certi tendaggi. Un’alternativa è quella di usare dei ganci fissati direttamente alla parete.

Tali metodi sono piuttosto vecchi e non garantiscono di tendere a sufficienza l’arazzo, con il rischio di gravare in pochi punti tutto il peso dell’arazzo stesso. L’effetto estetico è decisamente pessimo e non lo consigliamo assolutamente.

Nelle immagini a seguire, vi mostriamo come vengono preparati gli Arazzi De Rambouillet prima di essere appesi.

Come appendere arazzi e tappeti
Come appendere arazzi e tappeti
Come appendere arazzi e tappeti
Come appendere arazzi e tappeti : con ganci

Il plexiglas per appendere esemplari antichi

Nelle immagini a destra è possibile apprezzare come abbiamo utilizzato il plexiglas per appendere l’antico Shirvan Maresali e un vecchio Sumak da collezione.

Come appendere arazzi e tappeti con il velcro

Su richiesta del cliente, possiamo applicare il velcro  all’arazzo e preparare il listello per appenderlo alla parete. Nell’immagine si può ammirare il frammento di un antico Mafrash dei Baktiary, appeso con asta e velcro.
Nell’appendere un tappeto ricorda che il vello va sempre rivolto verso il basso.
Il tappeto sarà più luminoso e bello da vedere, poi accumulerà meno polvere nel tempo.

Il velcro è la soluzione migliore per appendere arazzi: niente pieghe ed indebolimenti delle trame. Vedi le foto esempio che seguono.

 

Antico-mafrash-Baktiary
Mafrash-Baktiary antico, collezione privata GB-Rugs
TAPPETO-SHIRVAN-MARESAL
SHIRVAN MARASALI ANTICO 118 X 86 COD. 140000000523

Antico-Sumakh

Antico-mafrash-Baktiary

ARAZZO-AUBUSSON

Ad un’asta di legno, spessa 5 mm e di lunghezza qualche millimetro inferiore alla misura del nostro arazzo, viene fissato un velcro “maschio” con un adesivo o attraverso dei punti metallici da tappezziere. Sul lato opposto vanno applicati, invece, 2 ganci da quadri.  A questo punto il supporto per appendere l’arazzo è pronto e può essere fissato alla parete con un paio di tasselli.

Sul retro dell’arazzo va cucito, rigorosamente a mano ed in modo che non si veda nulla dal diritto, il velcro “femmina” che andrà ad unirsi a quello sul supporto a muro.

In questo modo anche se la struttura del tessuto da appendere è debole, lo sforzo verrà distribuito in tutta la larghezza e non solo su pochi punti. Inoltre sarà possibile regolarne la caduta, e l’inclinazione in modo che sia corretta.