Supporto clienti + 39 049 7800207

Da Arazzi ad Azilal

ARAZZO DE RAMBOUILLET 205 X 150
Arazzo Dame à la licorne, l’ouie
Arazzo delle fiandre "breughel dark"
Arazzo fiandre breughel dark
Arazzo francese del XVII secolo
Arazzo francese del XVII secolo
Arazzo di Abusson 153 x 113
Arazzo di Abusson 153 x 113

.

Arazzi

Gli arazzi sono tessuti prodotti manualmente su telai. Originariamente venivano realizzati intorno al XVI secolo nella città francese di Aubusson, famosa per i suoi tappeti ed arazzi. In seguito si diffusero rapidamente nelle corti di Luigi XIV.

Molto più tardi i maestri francesi ne insegnarono i metodi a tessitori cinesi ed oggi nei laboratori della Cina vengono riprodotti tappeti e arazzi di Aubusson e Needle-point in modo perfetto secondo le antiche tecniche. se vuoi approfondire l’argomento leggi la storia degli arazzi e le tecniche di lavaggio o restauro, oppure vai al catalogo completo.

Arazzi De Rambouillet

La riproduzione dell’arazzo originale avviene mediante lunghe e scrupolose fasi di lavorazione ad opera di un’équipe di artisti della Società De Rambouillet che utilizzano segreti e tecniche dei maestri del Rinascimento. A partire dalla riproduzione del soggetto su un cartone a grandezza naturale, vengono poi realizzate le pellicole, una per colore, disegnate a mano su telai spalmati di gelatina. Pur trattandosi di riproduzioni, ogni arazzo avrà sempre sfumature di colore diverse, tanto da poter parlare di pezzi unici. I critici d’arte definiscono gli Arazzi De Rambouillet “le migliori riproduzioni di arazzi antichi esistenti al mondo”! Guarda il video.

Ardebil o Ardabil (tappeto)

Località situata sulle montagne dell’Azerbaijan iraniano, Ardebil, essendo una città di frontiera, risente dell’influenza del disegno geometrico caucasico, pur mantenendo la sua identità. i tappeti annodati in quest’area presentano anche dei soggetti simili a quelli di Heritz. Il tappeto di Ardebil esposto al Victoria & Albert Museum di Londra ha reso immortale il maestro Maqusud Kashani che lo annodò in 1539 – 1540. Ecco uno dei nostri vecchi Ardebil.

Armatura

L’insieme dell’ordito e delle trame intrecciate alle catene. Vedi la preparazione dell’armatura nel video del restauro di un tappeto Meshed con un grande buco da 50 x 50.

Armenibaff o Armenibafti (tappeto)

Tappeti annodati in Iran, nel distretto del Chahar Mahal, da tessitrici di origine armena delle tribù Bakhtiari. Guarda uno dei nostri Bakhtiar più vecchi

Tappeti Art Design Collection

Annodati a mano in Nepal secondo gli antichi metodi su telai tradizionali. Hanno un nodo piuttosto fitto e lo spessore di 1 cm, quindi sono anche più leggeri dei classici tappeti moderni nepalesi. La lana, tinta con coloranti naturali ottenuti dalle piante e dalla cocciniglia, è di una qualità meravigliosa: morbidissima, brillante, leggera, che non fa pelo superfluo. In questi tappeti vi sono anche delle zone annodate in seta ed altre tessute con tecnica “loop” . Si ottengono così degli effetti di luce e tridimensionali che un tappeto solamente annodato non riesce a trasmettere. Scopri l’Art Design Collection.

TAPPETO ART DESIGN
TAPPETO ART DESIGN 180 X 180 140915046303
TAPPETO ART DESIGN
TAPPETO ART DESIGN 300 X 250 140915045971
TAPPETO ART DESIGN
TAPPETO ART DESIGN 240 X 180 140915045709
TAPPETO ART DESIGN
TAPPETO ART DESIGN 250 X 200 140917543394

Asmalyk

Sono le sacche di origine turkmena, a forma di pentagono da appendere ai fianchi del cammello. Il nome deriva dal turco “asmak” che vuol dire “appendere”.

Aspadana

Nome storico di Isfahan, città dell’Iran centrale, nelle cui manifatture venivano annodati splendidi esemplari anche interamente in seta.

At-cheki

Termine di derivazione turca. Sono finimenti per cammelli e cavalli usati per sottopancia, in tessuto piatto o anche annodati.

At-djoli

Dal turco, è la coperta del cavallo rettangolare o trapezoidale. Sono in tessuto piatto o anche annodati e di solito con lavorazioni alquanto raffinate.

TAPPETO AUBUSSON
TAPPETO AUBUSSON 279 X 179 141530240070
TAPPETO AUBUSSON
TAPPETO AUBUSSON 183 X 69 141530242354
TAPPETO AUBUSSON
TAPPETO AUBUSSON 366 X 274 141530242741
TAPPETO AUBUSSON
TAPPETO AUBUSSON 214 X 214 141530241379

Aubusson e Needle Point (tappeto)

Originariamente venivano realizzati intorno al XVI secolo nella città francese di Aubusson, famosa per i suoi tappeti ed arazzi. In seguito si diffusero rapidamente nelle corti di Luigi XIV. Molto più tardi maestri francesi ne insegnarono i metodi a tessitori cinesi ed oggi nei laboratori della Cina vengono riprodotti Aubusson e Needle Point in modo perfetto secondo le antiche tecniche. Oggi, per farli somigliare il più possibile agli antichi esemplari, quando il pezzo è finito viene effettuato un trattamento per dargli le tonalità ed il sapore di un tempo con ottimi risultati. Il lavaggio degli tappeti Aubusson può essere fatto a secco, ma è consigliabile sia fatto ad acqua e non in lavatrice a tamburo. Per la manutenzione ordinaria consigliamo di usare un buon aspirapolvere (non battitappeto), con molta grazia, almeno ogni tre giorni. Leggi cosa ti consigliamo per la manutenzione del tuo tappeto.

Aubusson Woven Legend Collection (tappeto)

La qualità più fine e raffinata di Aubusson, dai soggetti molto particolari e rari da reperire, perché prodotti in quantità limitatissima. Scopri nostri esemplari Aubusson Wooden Legends Collection.

Azerbaijan Kilim

Per definire genericamente i Kilim fatti in Azerbaijan. Ecco uno dei nostri Kilim degli anni ’30 – ’40.

Azerbaijan (tappeto)

Annodati nell’area più vasta del Caucaso e buona parte del Nord-Ovest dell’Iran dove si trovano anche Tabriz ed Heriz. Ecco i tappeti antichi dell’Azerbaijan.

BERBERO AZILAL
BERBERO AZILAL 268X145 141008470598
BERBERO AZILAL
BERBERO AZILAL 258X109 141503132800
BERBERO AZILAL
BERBERO AZILAL 235X146 141008470672

Azilal tappeti Berberi

Si caratterizzano per il fondo bianco e la morbidezza della lana, associato all’uso di cotone e altre fibre per definizione dei disegni. Questi molto spesso, oltre a seguire la simbologia propria della regione, sono il risultato dell’ispirazione artistica della donna che li ha creati. Per questo ogni tappeto può essere considerato un oggetto d’arte unico e non riproducibile. Guarda i tappeti Berberi Azilal dell’Alto Atlante.

BERBERO AZILAL
BERBERO AZILAL 352X143 141305057840
BERBERO AZILAL
BERBERO AZILAL 273X122 141300747894
BERBERO AZILAL
BERBERO AZILAL 260X104 141117962716