Supporto clienti + 39 049 7800207

TAPPETI ANTICHIZZATI, ecco come riconescerli.

PURTROPPO CI SONO COMMERCIANTI SENZA REMORE,
DISPOSTI A TUTTO PUR DI INCASSARE IL MASSIMO.

I TAPPETI ANTICHIZZATI sono facili da riconoscere e se ascolti i nostri consigli e osservi bene le foto non prenderai fregature.

Sono TAPPETI FALSI e non autentici TAPPETI ANTICHI; Fai attenzione se non vuoi pagarli e non avere nulla.
Un cliente si è presentò da noi con un gruppo di tappeti dicendoci, ovviamente in buona fede, di fare molta attenzione perché si trattava di tappeti antichi importanti, di notevole valore.

Ora, quando riceviamo dei tappeti per essere lavati e/o restaurati, questi ci devono essere dichiarati per ciò che sono davvero.
In questo caso siamo stati costretti a dirgli che i suoi tappeti antichi non erano tali, ma che erano “tappeti antichizzati” e neppure tanto ben riusciti. Purtroppo quel signore ha pagato dei tappeti per antichi senza che fossero tali; esistono anche questi venditori.


TAPPETI A CONFRONTO

TAPPETI ANTICHIZZATI E ANTICHI. IMPARA AD OSSERVARE LE DIFFERENZE

Voglio mostrarti alcuni esempi nella speranza che tu possa capire le differenze, che sono tante, e non prendere fregature.

Nelle due immagini abbiamo accostato un Kirman Laver antico ad uno antichizzato;

Cliccandoci su puoi vedere le immagini ingrandite e notare meglio le enormi differenze.

tappeti antichizzati  tappeti antichizzati

Ecco il tappeto antico di Kirmaner Laver nel nostro catalogo di tappeti antichi persiani
Guarda la nostra collezione di Kirman Laver antichi


UN TAPPETO ANTICHIZZATO ED UN VERO TAPPETO ANTICO CINESE

Nella foto a sinistra abbiamo due tappeti cinesi: a sinistra quello antico, molto bello, a destra quello  “vorrei ma non sono”:

  • Il tappeto antico ha molte sfumature e diversi colori, l’altro ha tre colori e nessuna sfumatura.
  • Il vello è brillante, morbido e piatto mentre in quello a destra è opaco ed il tappeto è spesso; da vicino è piuttosto brutto.
  • l’antico ha i disegni ben definiti e particolareggiati, nell’antichizzato i disegni sono frastagliati e ridotti al minimo.

tappeti antichizzati  tappeti antichizzati

Nella foto a destra i due tappeti sono stati sovrapposti per farti notare quanto sono diversi i bordi e le frange nei due esemplari.

  • Il cinese antico ha i bordi molto più piccoli, il nuovo ha un bordo addirittura a tre file ( vedi dettagli della foto grande).
  • Il nodo è molto più piccolo e la struttura ordinata nel cinese antico ed anche per questo i disegni risultano meglio definiti.
  • Il tappeto cinese recente ha le frange con un kilim identico a quello dei tappeti fatti ora; non può avere più di un secolo.

Con tutto ciò questi tappeti sono stati spacciati per esemplari del secolo scorso, comportamento che va contro qualsiasi sana etica.

Spero tu abbia imparato come distinguere questi tappeti e capire se un un commerciante ti vuol rifilare veri tappeti falsi.


Guarda la nostra collezione di Tappeti cinesi antichi; circa trenta esemplari

Per sapere di più sulla città iraniana di Kerman